revisione auto Trento

Revisione auto a Trento: si slitta a fine ottobre

Tra le varie norme del decreto “Cura Italia”, ce n’è anche una riguardante la revisione auto a Trento e in generale per tutte i veicoli italiani. In sostanza, viene prorogato il termine per effettuare la revisione in officina per tutte quelle vetture in scadenza nei prossimi mesi. La decisione ha come obiettivo quello di evitare contatti tra meccanici e clienti. 

Si è tenuto anche conto della chiusura di moltissimi uffici della Motorizzazione Civile, cosa che avrebbe comportato sicuramente ad un ingolfamento delle pratiche. La norma del decreto prevede che le auto che debbano sottoporti alle revisioni Trento e in tutta Italia entro il 31 luglio 2020, possano regolarmente circolare fino al prossimo 31 ottobre. 

Periò, in sintesi, tutte le scadenza in essere fino a fine luglio saranno prorogate al 31 ottobre 2020. Questa novità riguarda non solo le auto, ma anche i motocicli e ciclomotori immatricolati da marzo a luglio 2016 o sottoposti ad ultima revisione da marzo a luglio 2018, oltre ai veicoli compresi dal comma 4 art.80 Codice della Strada che hanno superato l’ultima revisione da marzo a luglio 2019. 

Revisioni auto a Trento: la regolare cadenza riprenderà da agosto 

Come detto, i veicoli potranno usufruire del rinvio della revisione e del recarsi in officina a Trento e in tutte le altre città entro il 31 ottobre 2020, e senza incorrere in alcuna sanzione. La regolare cadenza delle revisioni riprenderà dal prossimo agosto, salvo ulteriori rinvii. 

Il vero interrogativo, a questo punto, è il seguente: quando dovrà essere fatta la prossima revisione, bisognerà prendere come riferimento la nuova data di ottobre o verrà ripristinata la scadenza originaria? Seguono aggiornamenti. 


revisione auto Trento

Ogni quanto va fatta la revisione auto

In questo articolo rispondiamo ad una domanda secca: ogni quanto bisogna fare la revisione auto a Trento? La normativa 2020 non modifica le scadenze, e per prima cosa bisogna distinguere la prima revisione da quella relativa alle autovetture immatricolate da più di quattro anni.

Dunque, la prima revisione di un nuovo veicolo continua a dover essere eseguita dopo 4 anni dalla prima immatricolazione, mentre tutte le autovetture immatricolate da più di 4 anni dovranno effettuare la revisione auto ogni due anni. Detto questo, bisogna subito specificare un aspetto: queste scadenze sono applicate a tutte le autovetture, anche agli autoveicoli indicati come mezzi di trasporto promiscuo, autocaravan e autoveicoli con massa inferiore ai 3500 kg, adibiti ad usi speciali o per il trasporto di cose.

Stesso discorso anche per tutti i ciclomotori e i motocicli a partire dal 2003. C’è però un’importante deroga al contrario, nel senso che i veicoli da visionare che possiedono un numero di posti maggiore di nove e sono destinati al trasporto di persone, devono effettuare la revisione ogni anno.

Anche i Taxi devono essere revisionati annualmente, come tutte le vetture adibite al noleggio con autista e tutti i mezzi per il trasporto di cose o per usi speciali con massa superiore ai 3500 kg. Nella revisione annuale sono inclusi anche gli autobus, autocaravan e rimorchi, autoambulanze e vetture atipiche.

Revisioni Trento: quanto costa

I costi per effettuare la revisione auto Trento possono variare: si parte dai 46 euro e si può arrivare a poco meno di 67 euro. Dipende essenzialmente dai soggetti a cui ti rivolgi: ad esempio, se ti affidi ad un centro revisioni Trento, dovrai versare un totale di 66,88 euro, mentre presso la Motorizzazione Civile, il costo è di 45 euro.


centro revisioni Trento

Revisioni moto: quando farla e costo

Esattamente come le auto, anche la revisione moto a Trento è obbligatoria e va fatta periodicamente. Si tratta di una procedura che deve essere eseguita per tutti i ciclomotori e motoveicoli: la categoria comprende moto, scooter e mezzi a tre e quattro ruote equiparati.

Per quanto riguarda le tempistiche, la revisione va fatta a 4 anni dalla prima immatricolazione e deve essere effettuata entro la fine del mese di rilascio della carta di circolazione. Poi, ogni due anni ed entro il mese corrispondente a quello in cui è stata fatta l’ultima volta. Ciò vale anche per i motocicli ultra trentennali e per le moto d’epoca.

Ma cosa succede nel caso di controllo e la revisione risulta essere scaduta? Il proprietario della macchina incorre in una multa per omessa revisione variabile dai 159 ai 639 euro, con sanzione raddoppiata per i casi di omissione pluri annuale. Dopodichè viene effettuato il sequestro del libretto di circolazione, e infine il fermo amministrativo del mezzo. E non è tutto, visto che in caso di incidente – se la revisione è scaduta – il proprietario può rischiare la rivalsa da parte della compagnia di assicurazione.

Revisioni Trento: quanto costa farla per la propria moto

Il costo riguardo la revisione della moto varia in base a chi ci si rivolge. Andando nei centri della Motorizzazione, il prezzo è di 45 euro (necessaria la prenotazione e la domanda su apposito modello TT 2100, disponibile presso gli uffici della Motorizzazione Civile oppure online).

In un centro revisioni Trento invece si pagano 66,80 euro, compresi i 10,80 euro di diritti governativi e 1,80 euro di bollettino postale. Rivolgendosi invece alle agenzie ACI la tariffa scende a 65,25 euro.


revisione auto 2020

Revisione auto 2020: a chi rivolgersi

Sei di Trento e non hai idea di dove effettuare la revisione auto 2020? Non preoccuparti: ci siamo qui noi a darti tutte le indicazioni del caso! In primis ti diciamo che si tratta di una pratica molto semplice, che può essere eseguita o presso gli uffici della Motorizzazione Civile oppure in un centro revisioni Trento. Scegliendo quest’ultima opzione e optando quindi per una revisione auto a Trento, risparmierai tempo (le tempistiche previste dalla Motorizzazione Civile sono più lunghe) e potrai affidarti ad officine professionali, competenti e serie.

Inoltre, cosa di cui tenere conto, rivolgendosi ad un centro autorizzato non dovrai più preoccuparti di ricordare la scadenza del controllo. Infatti tutti i centri offrono un servizio di avviso gratuito.

Revisione auto 2020 moto e auto: come funziona

Il veicolo, auto o moto, dato nelle mani dei tecnici del centro autorizzato, sarà analizzato con meticolosità, come previsto dalla legge. La revisione auto 2020 durerà 20-25 minuti e potrà dare esito positivo o negativo. Al termine, verrà rilasciata un’etichetta adesiva con l’esito della revisione: essa verrà applicata sulla carta di circolazione.

Se l’esito della revisione auto 2020 risultasse negativo, allora ci troveremmo di fronte a due situazioni diverse: potrebbe essere indicato il termine “Ripetere” (in questo caso bisognerà riparare gli impianti indicati con non efficienti ed effettuare una nuova revisione dell’auto entro un mese), oppure “Sospeso” (si dovranno effettuare le opportune riparazioni e presentare una nuova richiesta di revisione). Ovviamente, qualora dovessero verificarsi questi due scenari, il costo della revisione sarà doppio. Il servizio cioè verrà pagato entrambe le volte.


centro revisioni Trento

Revisione auto: cosa viene controllato in un centro revisioni Trento

Se stai cercando dei consigli per quanto riguarda le revisioni auto a Trento, sei nel posto giusto! Gli elementi che vengono controllati quando si procede in questa operazione, sono diversi, e per poter svolgere la revisione in maniera accurata e precisa è necessario che l’auto venga alzata sul ponte sollevatore o posta sulla fossa di ispezione.

In questo modo verranno controllate tutta una serie di cose: stato delle sospensioni, dei braccetti, delle tubazioni, dei freni e di tutte le altre componenti. Stesso discorso per gli pneumatici: verranno cioè individuati eventuali tagli e abrasioni, tra le principali cause di uno scoppio della gomma durante la marcia.

Ma non è finita qui, visto che uno dei più importanti aspetti della revisione dell’auto riguarda i freni: questi ultimi con il tempo vanno incontro al deterioramento, diminuendo così la sicurezza delle persone a bordo e sulla strada.

Revisioni Trento: a chi affidarsi

Sicuramente a professionisti che possano vantare anni di esperienza e competenza acquisita. Anche perchè le componenti da analizzare minuziosamente sono ancora tante: ispezione dei vetri, specchietti retrovisori, cristalli, lavavetri e tergicristalli innanzitutto, ma anche le luci di posizione, gli indicatori di direzione, i dispositivi di illuminazione della targa e soprattutto i fanali.

Quindi meglio rivolgersi ad un centro di revisioni a Trento che sappia il fatto suo e possa fornirti tutte le informazioni che stavi cercando. Nota bene: se la revisione non viene superata, si paga lo stesso. Oltre al costo della riparazione bisognerà aggiungere il prezzo di una nuova revisione, da fare entro 30 giorni da quella con esito negativo.


Revisione auto Trento: da ABM tutto sotto controllo

Il 2018, ormai quasi alle porte, poterà con sé qualche novità per la revisione auto.

Ogni possessore di automobile è chiamato ad effettuare una revisione auto con scadenze prestabilite dalla normativa vigente per non incorrere in sanzioni che possono andare da una multa alla confisca del veicolo. Il codice della strada impone questi controlli periodici a tappetto per verificare non solo che l’automobile conservi intatte le sue condizioni ma che rispetti anche le emissioni nei limiti imposti dalla legge.Ma ogni quanto occorre effettuare questo controllo? La prima revisione avviene entro quattro anni dalla prima immatricolazione, seguiranno controlli biennali. Per chi necessita di una revisione auto Trento attenta, scrupolosa l’autofficina ABM segue con la massima precisione tutto l’iter di accertamento, supervisionando qualsiasi aspetto.

La revisione può essere richiesta sia presso la Motorizzazione oppure si può scegliere tra una delle ormai numerose officine autorizzate se si preferisce affidarsi a tecnici che possano garantire il massimo della trasparenza e dei controlli. La direttiva europea entrata in vigore nel gennaio 2017 ha infatti imposto competenze e professionalità più elevate per garantire controlli più sicuri ed efficienti. Per conservare questi standard sono previsti corsi di formazione e di aggiornamento periodici per i tecnici addetti ai vari controlli. Ecco che scegliere di affidarsi per la revisione auto Trento ai tecnici dell’autofficina ABM significa sfruttare il massimo della preparazione, della competenza così affinché possiate viaggiare sicuri per voi stessi e per chi condivide con voi la strada.

Il 2018 sarà un anno di cambiamenti per il settore revisioni auto nell’ottica  di garantire sempre più il massimo della sicurezza e dell’efficienza per gli automobilisti. Verrà introdotto il certificato di revisione: un documento estremamente importante in quanto riporterà tutta una serie di informazioni basilari sulla propria autovettura in relazione alla data in cui verrà effettuato il controllo ma soprattutto il numero di chilometraggi al momento della revisione. L’indicazione dei chilometri ha lo scopo di difendere gli acquirenti delle automobili dagli imbrogli sui chilometraggi nella fasi di compravendita. Con il certificato le possibili manomissioni verranno scongiurate in quanto in seguito alla revisione i chilometri registrati e controllati verranno non solo indicati sul certificato ma anche segnalati al portale degli automobilisti e quindi resi noti pubblicamente. Il massimo della trasparenza sempre a favore degli automobilisti. Diventa, quindi, sempre più importanti affidarsi ad esperti e a tecnici fidati che sappiano controllare e conservare come nuova la vostra automobile. Scegli per la tua revisione auto Trento  solamente il meglio: ABM, sicurezza e professionalità sempre sotto controllo.

Per prenotare la vostra revisione auto a Trento contattare i tecnici ABM:

Tel: +39 046 1961096

Mobile: +39 349 2312780

Email: autofficina.abm@libero.it