elettrauto Trento

Meccanico vs elettrauto: di chi hai davvero bisogno?

Hai problemi con la tua auto, che mostra diversi sintomi di malessere, e non sai bene a chi rivolgerti? I profili più papabili sono due: il meccanico o l’elettrauto. Nonostante in molti le confondano, si tratta di due figure che svolgono compiti molto diversi. E quindi chi chiamare quando l’auto non funziona bene oppure è proprio in panne?

Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le competenze di ciascuno di questi professionisti, partendo dai meccanici a Trento. Questi ultimi risolvono ogni tipo di problema concernente il funzionamento del motore e di tutti gli elementi che lo riguardano.

I compiti del meccanico sono quello di fornire una diagnosi definitiva sulle anomalie dell’auto, decidere come riparare quest’ultima, fare una valutazione sul livello di usura e sull’idonenità dei pezzi di ricambio, occuparsi degli interventi di manutenzione ordinaria ed effettuare la messa a punto delle componenti meccaniche, idrauliche e pneumatiche.

Elettrauto Trento: le sue competenze

E se il meccanico risolve ogni tipo di problema che riguarda il motore e il funzionamento dello stesso e degli elementi connessi, l’elettrauto è competente di valutare la corretta manutenzione del sistema elettrico e della centralina. E’ specializzato nella diagnostica computerizzata.

Quindi, se devi verificare il funzionamento dell’impianto elettrico, oppure riparare l’accensione, individuare i guasti, riparare o sostituire i generatori di corrente, i motorini di avviamento, le pompe di alimentazione, i regolatori di tensione, riparare l’autoradio e in generale dare un’occhiata alle varie componenti elettriche dell’auto, ebbene, ti serve un elettrauto.

Per diagnosi computerizzate e riparazione di impianti elettrici ed elettronici dell’auto, potresti rivolgerti a noi cliccando su questa pagina .


revisione auto 2020

Revisione auto 2020: a chi rivolgersi

Sei di Trento e non hai idea di dove effettuare la revisione auto 2020? Non preoccuparti: ci siamo qui noi a darti tutte le indicazioni del caso! In primis ti diciamo che si tratta di una pratica molto semplice, che può essere eseguita o presso gli uffici della Motorizzazione Civile oppure in un centro revisioni Trento. Scegliendo quest’ultima opzione e optando quindi per una revisione auto a Trento, risparmierai tempo (le tempistiche previste dalla Motorizzazione Civile sono più lunghe) e potrai affidarti ad officine professionali, competenti e serie.

Inoltre, cosa di cui tenere conto, rivolgendosi ad un centro autorizzato non dovrai più preoccuparti di ricordare la scadenza del controllo. Infatti tutti i centri offrono un servizio di avviso gratuito.

Revisione auto 2020 moto e auto: come funziona

Il veicolo, auto o moto, dato nelle mani dei tecnici del centro autorizzato, sarà analizzato con meticolosità, come previsto dalla legge. La revisione auto 2020 durerà 20-25 minuti e potrà dare esito positivo o negativo. Al termine, verrà rilasciata un’etichetta adesiva con l’esito della revisione: essa verrà applicata sulla carta di circolazione.

Se l’esito della revisione auto 2020 risultasse negativo, allora ci troveremmo di fronte a due situazioni diverse: potrebbe essere indicato il termine “Ripetere” (in questo caso bisognerà riparare gli impianti indicati con non efficienti ed effettuare una nuova revisione dell’auto entro un mese), oppure “Sospeso” (si dovranno effettuare le opportune riparazioni e presentare una nuova richiesta di revisione). Ovviamente, qualora dovessero verificarsi questi due scenari, il costo della revisione sarà doppio. Il servizio cioè verrà pagato entrambe le volte.


Cambio pastiglie auto

Pastiglie dei freni: quando cambiarle e costo

La sicurezza è molto importante e il cambio pastiglie auto rientra tra gli aspetti più importanti. I freni, infatti, sono una parte fondamentale della nostra vettura: si tratta di vere e proprie guarnizioni che forniscono una protezione dall’attrito, su base metallica. Su quest’ultima viene inserito un materiale d’attrito che varia nella durata, performance e composizione.

Per prima cosa vediamo quando vanno cambiate le pasticche: esse dovrebbero essere sostituite da un’autofficina a Trento indicativamente ogni 25mila km circa. Rimaniamo sul condizionale perché in un cambio pastiglie auto molto dipende dallo stile di guida del conducente, dai tipi di strada percorsi e dalla temperatura climatica in cui si viaggia di solito.

Questi fattori incidono sulle tempistiche con cui le pasticche vanno cambiate. Comunque esistono alcuni sintomi che ci consentono di capire che è meglio procedere con la sostituzione: fischio stridulo, sensore liquido dei freni, frenata meno reattiva e spia di usura accesa, ad esempio.

Cambio pastiglie auto: il costo

Detto questo, per essere più tranquilli potrebbe essere ottimo far controllare le pastiglie dei freni da uno specialista quando cambi le gomme, oppure prima di portare l’auto a fare la revisione o il tagliando. Ad ogni modo, il costo per le pastiglie dei freni anteriori può oscillare dai 40 ai 60 euro.

Le cifre sono leggermente più basse per quanto concerne cambio pastiglie auto nei freni posteriori: il prezzo va dai 30 ai 40 euro. Al costo delle pastiglie va aggiunto anche quello per la manodopera dei meccanici Trento che effettuano l’operazione di cambio (in genere si può prevedere una spesa tra i 70 e 100 euro).